Amplificatori per giradischi: come scegliere l'apparecchio giusto?

Ora che l'ascolto di vinili è stabilmente tornato alla ribalta, gli amplificatori per giradischi hanno riguadagnato uno spazio importante sul mercato. La scelta, in questo campo, è davvero ampia. Senza ulteriori indugi, allora, andiamo a scoprire come scegliere l'apparecchio più giusto per le proprie esigenze, e quali sono i modelli acquistabili direttamente dallo shop di HiFi Prestige.

Come amplificare il giradischi?

L'offerta di amplificatori per giradischi, come detto, è vasta. Da questa varietà di scelta, però, può scaturire una certa confusione. Perché sul mercato le soluzioni che possono interagire efficacemente con i giradischi sono molte. La differenza fondamentale, in questo ambito, è quella tra amplificatore e pre amplificatore. Queste le caratteristiche:

  • Un amplificatore è la scelta giusta per chi vuole realizzare un impianto nel quale trovano spazio casse passive, ovvero prive di amplificazione interna;
  • Un pre-amplificatore è più che sufficiente quando si vuole collegare il giradischi a un set di casse attive.

Senza dilungarci troppo sulla differenza tra casse attive e passive, di cui abbiamo parlato in questo speciale, passiamo allora all'analisi dei possibili amplificatori adatti al proprio giradischi.

Quale amplificatore per giradischi scegliere?

È evidente che non esiste una risposta univoca al dubbio riguardante la scelta dell'amplificatore per un giradischi. Nel nostro catalogo, in ogni caso, abbiamo identificato quattro proposte appartenenti a varie fasce di prezzo, e adatte perciò alle esigenze di tutti gli audiofili. Ecco i modelli coinvolti:

Modello Prezzo Tipologia
Pro-Ject OPTICAL BOX E PHONO € 125 Preamplificatore
Denon PMA-600NE € 403,78 Integrato
Rotel A-11 Tribute € 585 Integrato
Musical fidelity M5SI € 1.615 Integrato

Andiamo quindi ad analizzare uno per uno questi apparecchi dedicati a chi vuole ascoltare al meglio i propri vinili.

Pro-Ject OPTICAL BOX E PHONO

Lo stadio phono Pro-Ject OPTICAL BOX E PHONO

Pro-Ject OPTICAL BOX E PHONO è un prodotto estremamente interessante. Uno stadio phono MM dotato di convertitore analogico/digitale, con ingresso e uscita di linea. Un apparecchio che fornisce una corretta amplificazione e aiuta inoltre a stabilizzare la timbrica.

In un dispositivo del genere, le connessioni rappresentano il punto centrale dell'analisi. Qui si trovano ingresso phono e jack da 3,5 mm. Le uscite da 3,5 mm analogica e digitale ottica completano il quadro di una soluzione particolarmente utile. Come da tradizione Project, poi, l'estetica è molto curata. Lo chassis è in resina plastica e con dimensioni ridotte. Un prodotto originale e proposto a un prezzo competitivo.

Acquistate Pro-Ject OPTICAL BOX E PHONO direttamente dal nostro shop.

Denon PMA-600NE

Denon PMA-600NE, amplificatore per giradischi

In quasi ogni articolo dedicato agli amplificatori ci sentiamo quasi in dovere di inserire il Denon PMA-600NE. Perché si tratta di un modello che riesce a proporre un rapporto qualità/prezzo con cui è difficile competere.

Un classico amplificatore integrato da 70 W di potenza su due canali (con 4 ohm di impedenza). L'ingresso phono MM, relativo proprio ai giradischi con testina a magnete mobile, dà modo di creare in pochi istanti una configurazione di ottimo livello. La semplicità costruttiva interna favorisce esecuzioni pulite, grazie anche all'elevato guadagno. Vale la pena segnalare, rimanendo in tema di connessioni, il supporto al bluetooth, oltre alla presenza di ingressi digitali e analogici.

Un apparecchio di grande valore, facile da configurare e ideale per le configurazioni domestiche. Denon PMA-600NE è subito disponibile nel nostro catalogo.

Rotel A-11 Tribute

Rotel A-11 Tribute, tra i migliori amplificatori per giradischi

Salendo di prezzo, ecco il Rotel A-11 Tribute. Anche in questo caso, si tratta di un integrato. Il dato sulla potenza è di 50 W RMS per due canali su 8 ohm. Un dispositivo relativamente potente, quindi, ma soprattutto ricco di tante opzioni.

La prima, quella più importante per la nostra analisi, riguarda evidentemente l'ingresso phono MM, ideale per i giradischi con testina a magnete mobile. Seguono, tra gli altri, quattro ingressi di linea, uscita pre out e per le cuffie. La qualità delle esecuzioni, qualsiasi siano gli apparecchi collegati, viene assicurata dalle tante soluzioni tecniche di valore. Come i condensatori sul percorso del segnale con materiale smorzante impiegato per la riduzione delle vibrazioni.

Un amplificatore per giradischi di grande qualità, proposto a un prezzo che incontra le esigenze di gran parte del pubblico. Per acquistare Rotel A-11 Tribute basta seguire questo link.

Musical Fidelity M5SI

Musical Fidelity M5SI, amplificatore integrato

Si arriva infine all'opzione più costosa di questa brevissima rassegna relativa agli amplificatori per giradischi. Stiamo parlando di Musical Fidelity M5SI, integrato high end in grado di pilotare qualsiasi tipologia di diffusori.

Un apparecchio decisamente performante, con i suoi 150 W di potenza per due canali su 8 ohm. L'ingresso phono MM, dedicato ai giradischi con testina a magnete mobile, beneficia di tutto il lavoro progettuale compiuto sulla timbrica, apprezzato anche in altri prodotti del brand (come il Nu Vista 800). La capacità di offrire bassi corposi, poi, si rivela fondamentale, perché va a sopperire alle eventuali mancanze nell'equalizzazione dei supporti riprodotti.

Un amplificatore integrato a cui non manca veramente nulla per rientrare nella configurazione degli appassionati più esigenti. Musical fidelity M5SI è disponibile sul nostro sito a condizioni economiche vantaggiose, che prevedono anche l'acquisto a rate.

Come scegliere il modello giusto?

Come visto dalla nostra breve disamina, il panorama degli amplificatori per giradischi è veramente ampio e include soluzioni di ogni tipo. Dal pre amplificatore più semplice agli integrati hi end, la propria scelta può ricadere su alternative molto diverse tra loro.

Per scegliere il prodotto giusto, allora, i parametri su cui basarsi maggiormente sembrano essere due: tipo di utilizzo e budget. Se il proprio obiettivo è affiancare un paio di casse amplificate a un giradischi, è chiaro che un preamplificatore può fare al caso proprio. Se non si vuole rinunciare al fascino delle casse passive, invece, optare per un integrato è sicuramente la scelta corretta. Superata questa prima fase, poi, bisognerà capire quanto si vuole spendere. Anche in questo caso, per fortuna, le opzioni a propria disposizione sono numerose. Dai modelli più economici a quelli da migliaia di euro, la scelta è varia.

L'offerta di amplificatori e giradischi di HiFi Prestige

Con questo articolo speriamo di aver dato qualche informazione in più su come scegliere al meglio il proprio amplificatore per giradischi. Per consigli e suggerimenti, in ogni caso, siamo sempre disponibili al 335 6672281, così come all'indirizzo info@hifiprestige.it.

Se volete progettare per bene il vostro impianto audio, inoltre, potreste dare uno sguardo alla nostra offerta di giradischi, ricca di proposte delle migliori marche.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.